SERVIZI IN CASO DI EMERGENZA

Causa nebbia i servizi di navigazione Actv potrebbero subire alcune variazioni e/o limitazioni di percorso per ridotta visibilità rilevata dai dodici "visibilimetri" (strumenti elettronici in grado di misurare i metri di visibilità in condizioni meteorologiche non ottimali), posizionati a copertura di tutto il territorio interessato dai servizi acquei Actv. Nel rispetto, quindi, dell'Ordinanza della Capitaneria di Porto di Venezia n. 175/09, intesa a disciplinare la navigazione in caso di visibilità limitata, la Centrale Operativa Navigazione Actv deciderà di apportare le seguenti variazioni ai servizi di Navigazione, nonchè di attuare il regolare ripristino degli stessi.


SERVIZI DI NAVIGAZIONE IN CASO DI NEBBIA SERVIZI DI NAVIGAZIONE IN CASO DI ALTA MAREA

SERVIZI DI NAVIGAZIONE IN CASO DI NEBBIA

CON VISIBILITA' SUPERIORE A 150 METRI
servizi regolari

CON VISIBILITA' INFERIORE A 150 METRI MA SUPERIORE A 70 METRI
sono previste le seguenti variazioni:

- linea 2 divisa in due percorsi:

  1. S.Zaccaria - Tronchetto (via canale della Giudecca);
  2. P.Roma - Rialto - S.Marco.

linee 4.1/4.2
limitate al percorso P.Roma - F.te Nove - Giro Murano - F.te Nove - Bacini, con fermate straordinarie a Riva de Biasio e Tre Archi.

linee 5.1/5.2 non percorrono il Canale della Giudecca nè le Fondamente Nuove ma vengono dirottate via Canal Grande: percorso P.le Roma, Ferrovia, Riva De Biasio, Accademia poi percorso regolare sino al Lido.

linea 3 limitata al percorso P.Roma - Murano Colonna.

linee 1, 11, 12, 13, 14, 14L, 15, 16, 17, 19, 20, 22, Notturne ed Alilaguna: regolari.

N.B.: per le linee 1, 5.1, 5.2 possibilità di interscambio con servizio navetta da S.Elena a Lido S.M.E.

linee 6, 7, 8, 10, 18 e 21: sospese.

- servizi integrativi: la Centrale Operativa Navigazione Actv si attiverà per assicurare i seguenti servizi integrativi:
  • servizio navetta S.Elena - Lido SME;
  • servizio navetta S.Marta - P.Roma.

CON VISIBILITA' INFERIORE A 70 METRI

-  linea 2 divisa in due percorsi:

  • S.Zaccaria - Sacca Fisola (via Canale della Giudecca);
  • P.le Roma - Rialto - S.Marco.

linee 4.1/4.2 limitate al percorso F.te Nove - Murano.

linee 5.1/5.2 limitate al percorso P.le Roma - S.Marco Vallaresso e fermano a  Ferrovia, Riva De Biasio, Accademia.

linea 13 corse da Treporti regolari;  corse da F.te Nove limitate a S.Erasmo Chiesa.

- linee 1*, 11, 12, 13, 14, 14L, 15, 16, 17, 19, 20, 22, Notturne ed Alilaguna: regolari.

con visibilità inferiore a 50 metri la linea 1 sarà limitata a S.Marco Vallaresso.

linee 3, 6, 7, 8, 10,  18 e 21: sospese.

- servizi integrativi: la Centrale Operativa Actv si attiverà per assicurare i seguenti servizi integrativi: 1) servizio navetta S.Elena - Lido SME; 2) servizio navetta S.Marta - P.le Roma.
 

Le informazioni in merito alle modifiche sono disponibili anche telefonando al call center Hellovenezia 041.2424.


 

PIANO OPERATIVO DI INTERVENTO SUI SERVIZI DI NAVIGAZIONE ACTV IN CASO DI EMERGENZA PER ALTA MAREA

Altezza marea + 85 cm A S. Marcuola, in caso di alta marea superiore a cm 85 rimane operativo, in entrambi i sensi di marcia, esclusivamente l’approdo di sinistra (vista Canal Grande).

  Altezza marea + 95 cm. Al raggiungimento di tale quota non è più possibile il transito sotto i ponti del Rio di Cannaregio, del Canale della Scomenzera e del Canale Brentella (tra Tronchetto e P. le Roma). Pertanto le linee interessate sono quelle del Giracittà 4.1 – 4.2 – 5.1 – 5.2 – 6 e la linea 2 che subiscono la modifica di percorso o il frazionamento della linea.

Linea 4.1/4.2 - Viene sospeso il transito nel tratto tra Tre Archi e P.le Roma e viceversa e la linea subisce due frazionamenti : ▪ a Tre Archi i mezzi di linea 4.1 in arrivo (direzione P.le Roma), evoluiscono e ripartono come linea 4.2 in direzione F.te Nuove–Murano;  a S.Zaccaria i mezzi di linea 4.2 in arrivo (direzione Giudecca) evoluiscono e ripartono come linea 4.1 per F.te Nuove–Murano. L’approdo previsto di S.Zaccaria Jolanda viene sospeso e la fermata viene trasferita all’approdo di Monumento Vittorio Emanuele al fine di favorire l’interscambio della linea Giracittà con la linea 2 (da e per Giudecca–Tronchetto).

Linea 5.1/5.2 - Viene sospeso il transito nel tratto tra Tre Archi e P.le Roma e viceversa.  Il tratto Lido–P.le Roma si effettua via Canal Grande con fermate intermedie ad Accademia e Ferrovia. Il tratto Tre Archi–Lido e viceversa via F.te Nuove viene effettuato regolarmente con partenze come da orario ufficiale.

A Murano Colonna, in caso di alta marea superiore a cm. 95, dopo le ore 20.00, sarà operativo, per tutte le destinazioni, esclusivamente l’approdo C.

Linea 6 - Il percorso viene dirottato via Canal Grande con fermate intermedie ad Accademia e Ferrovia. Le partenze dai capilinea di P. le Roma e Lido si effettuano come da orario ufficiale.

Linea 2 - Viene frazionata in due tronconi:  S.Zaccaria M.V.E–Giudecca–Tronchetto;  S.Marco Giardinetti–P.le Roma. Da Tronchetto per P.le Roma e viceversa si effettua servizio di spola con gli autobus per Santa Marta. Servizio di spola con motoscafi da Piazzale Roma per Tronchetto ai minuti 10 - 30 - 50. Servizio di spola con motoscafi da Tronchetto per Piazzale Roma ai moniti 0 - 20 - 40.

Linea 3 - (diretta P.le Roma/Murano) La linea viene sospesa.

Servizio navetta Sacca Fisola/S.ta Marta Viene istituito servizio navetta da Sacca Fisola a S.ta Marta e viceversa. Tutte le altre linee non subiscono deviazioni di percorso o cambio di orario.

 

Altezza marea + 130 cm.

Viene interdetto il transito sotto il ponte Vivarini di Murano e pertanto è sospeso il collegamento delle linee 4.1/4.2 nel tratto Museo–Venier.  Questo piano dei servizi è mantenuto sino all’altezza marea + 140 cm.  Con previsione di marea a + 120, viene attivato un servizio di monitoraggio e pronto intervento con motoscafo attrezzato ed equipaggio integrato da una squadra operaistica, per eventuali piccoli interventi di emergenza alle strutture (pontili) atti a mantenere operativi, in sicurezza, gli impianti asserviti alle linee (es.: rottura catene di ormeggio pontoni, caduta a mare di passerella, etc.). Per quanto sopra, potrebbero verificarsi parziali sospensioni di alcuni approdi pur mantenendo in essere il piano globale sopra citato.

 

Per previsioni di marea superiori a + 140 cm.

I servizi di navigazione possono subire ulteriori riduzioni di percorso e/o sospensioni di approdi in relazione non solo alla impraticabile viabilità pedonale a terra, ma anche alle ridotte condizioni di sicurezza derivanti dalle operazioni di sbarco/imbarco passeggeri, dalle condizioni meteorologiche avverse, dal forte vento, dal moto ondoso. In tali condizioni sarà possibile mantenere in esercizio le linee:

12 e 14 – collegamento F.te Nuove–Murano Faro–Mazzorbo–Burano–Torcello–Treporti–P.ta Sabbioni– Lido–San Marco San Zaccaria (Pietà) e viceversa.  17 – collegamento con nave traghetto Lido S.Nicolò–Tronchetto e viceversa  11 – collegamento con nave traghetto Alberoni–S.ta Maria del Mare (Pellestrina)  11 – collegamento con motonave Pellestrina–Chioggia  13 – collegamento tra F.te Nuove–Vignole–Sant'Erasmo

Considerata la loro particolarità, i soli collegamenti tra centro storico ed isole (Giudecca, Murano, S.Lazzaro e S.Servolo) potranno essere mantenuti, anche parzialmente, compatibilmente con le condizioni di sicurezza degli impianti. Per tutto il periodo interessato al fenomeno dell’acqua alta la Centrale Operativa Actv rimarrà in diretto contatto con il Centro Maree del Comune di Venezia, e l’utenza sarà prontamente allertata sull’eventuale attuazione del piano di emergenza mediante avvisi sui display luminosi presso i pontili aziendali (dove esistenti), con informazioni dirette del personale viaggiante o tramite il call center Hellovenezia 041. 2424.

Visita il sito del Centro Maree del Comune di Venezia