Nuovi Autobus AVM/Actv

17 Ottobre 2019

Nuovi Autobus AVM/Actv: il massimo della tecnologia per il contenimento delle emissioni di particolato e NOx

 

Sono 60 i nuovi mezzi acquistati dal Gruppo AVM tra giugno  2018 e marzo 2019, inseriti all’interno del servizio automobilistico urbano sulle principali linee di forza che attraversano il centro di Mestre e Marghera e sulle linee che collegano il Comune di Venezia con l’area metropolitana dei Comuni di prima e seconda cintura dell’area centrale della Città Metropolitana di Venezia.

L’acquisto segna l’avvio del percorso di rinnovamento della flotta fortemente voluto e sostenuto dal Gruppo AVM in collaborazione con Il Comune di Venezia e la Città Metropolitana di Venezia.

L’immissione in servizio, dal mese di aprile 2019, di 15 autobus nuovi Euro 6, va considerata come la fase conclusiva del progetto facente parte del Programma Operativo regionale FESR Veneto – Asse 6, Obiettivo Tematico 4, Azione 4.6.2., che ha visto l’introduzione di altri 9 autobus Euro 6 a luglio 2018.

Contestualmente all’acquisto dei nuovi autobus sono stati alienati altrettanti mezzi con classe di omologazione Euro 2 o inferiore,  immatricolati tra il 1987 ed il  2001, aventi più di 1.200.000 km.

I 15 nuovi autobus, come i precedenti 9 (di luglio 2018), sono impiegati su linee di TPL dell’area urbana e suburbana del bacino servito da Actv che comprendono i centri urbani di Mestre e di Marghera e le principali direttrici di adduzione a tali centri. Tali linee attraversano zone caratterizzate da elevata densità di popolazione e, conseguentemente, da un elevato volume di traffico e da un’elevata concentrazione di polveri fini PM10.

Dei 60 nuovi autobus, acquistati dal Gruppo AVM e dedicati al servizio automobilistico urbano del Comune di Venezia ed extraurbano della Città Metropolitana di Venezia, per un investimento complessivo di € 16,8 milioni + IVA,  23 sono stati finanziati per circa il 59% del valore di acquisto  da fondi nazionali ripartiti dalla Regione Veneto (DGR 510/2017) e 24 sono stati finanziati per circa il 53% del valore di acquisto da fondi POR-FESR Asse 6 SUS, intercettati dal settore competente del Comune di Venezia, che si inserisce all’interno del percorso di risanamento avviato dal Gruppo AVM e che permette oggi di programmare gli interventi per il rinnovo del parco veicolare da qui ai prossimi anni.

I nuovi mezzi (Mercedes-Benz Citaro Diesel Bluetec Euro 6), da 12 e 18 metri in allestimento urbano e suburbano, esprimono il massimo della tecnologia sia in termini di consumi sia in termini di performance ed emissioni atmosferiche. La portata massima dei mezzi va da circa 100 posti complessivi (26/32 a sedere) per i 12 metri a 140 per gli autosnodati (33/41 a sedere). Gli allestimenti prevedono sedute in velluto con logo Actv, porte USB per la messa in carico di dispositivi elettronici e monitor info-utenza per segnalare le fermate lungo il percorso, trasmettere informazioni utili alla clientela e promuovere attività e servizi legati alla mobilità.