BICI PARK MESTRE

Per incentivare quanto più possibile l’utilizzo delle due ruote e rispondere alla sempre crescente domanda, da parte di cittadini e soprattutto cicloturisti, di strutture per il ricovero delle biciclette, AVM ha allestito due appositi parcheggi, i cosiddetti bicipark di Mestre e Venezia, che hanno senz’altro anche il lodevole scopo di arginare il fenomeno delle biciclette accatastate selvaggiamente lungo le strade della città.

Bici park - Mestre PIAZZALE CIALDINI

 

Area scoperta ed attrezzata per la sosta gratuita di biciclette (no tandem, ciclomotori e moto) sita in P.le Cialdini a Mestre in corrispondenza dell’area di interscambio del tram per favore l’intermodalità con il TPL. 
 

SERVIZI  IGIENICI A PAGAMENTO
Disponibili in prossimità dell’area di parcheggio anche dei servizi igienici pubblici:
Orari di apertura: Tutti i giorni dalle ore 6.30 alle ore 19.30
Tariffa servizi igienici: € 0,50
Per informazioni: tel. 041/272.23.75

Bici park - Mestre STAZIONE FERROVIARIA

E’ una struttura sopraelevata dotata di complessivi n. 807 posti per sole biciclette, collocata a pochi passi dalla Stazione ferroviaria di Mestre (in via Trento). Ad essa possono accedere sia utenti giornalieri che abbonati.

ORARIO DI APERTURA
Dalle ore 06:00 alle ore 23:00 (chiuso la domenica)

TARIFFE
[gli importi si intendono IVA compresa e non sono frazionabili]

GIORNALIERA: € 0,50
MENSILE: € 10,00
MENSILE RIDOTTA (*): € 9,00
(*) Riservata ai possessori di abbonamento annuale di trasporto pubblico in corso di validità

L’opera è stata realizzata da AVM Spa con il supporto tecnico di Insula, grazie ad un accordo tra il Comune di Venezia e Rfi (la Rete Ferroviaria Italiana).

DISPOSIZIONI PER L'UTENZA
Le tariffe e gli orari di apertura del parcheggio sono affissi all'ingresso. Possono accedere alla struttura esclusivamente biciclette (non sono ammessi tandem, ciclomotori e moto).
E’ fatto obbligo all’interno della struttura e lungo la relativa rampa di accesso/uscita di condurre la bici a mano.
Le biciclette devono essere parcheggiate a cura del proprietario. 
Il pagamento va effettuato in via anticipata (i clienti sono invitati a presentarsi alle casse muniti di moneta).

All'atto del pagamento il cliente riceve:

-in caso di sosta giornaliera: un biglietto ed una cedola da applicare sulla bicicletta per il riconoscimento
-in caso di abbonamento: un tagliando mensile ed un adesivo da applicare sulla bicicletta per il riconoscimento

Biglietto e tagliando di abbonamento rappresentano il titolo autorizzatorio al ritiro della bicicletta ad essi associata.
L'eventuale sostituzione della bici in abbonamento - anche solo in via temporanea - deve essere segnalata al personale in servizio presso il parcheggio, che provvederà al rilascio di un nuovo adesivo.
Con il pagamento si ottiene il diritto alla sola occupazione di un posto bici per il periodo equivalente alla tariffa corrisposta. In modo particolare, il contratto non ha per oggetto né il deposito, né la custodia della bici ed è quindi espressamente esclusa ogni responsabilità da parte dell'azienda per eventuali furti o danni cagionati da terzi sia alle persone che alle biciclette.
I Clienti sono direttamente responsabili dei danni da loro causati agli impianti, al personale del parcheggio o a terzi. L'azienda non risponde in nessun caso dei danni che i clienti possono reciprocamente arrecarsi nell'area del parcheggio.
È fatto assoluto divieto di operare qualsiasi intervento di manutenzione o riparazione del veicolo all'interno del parcheggio

Per informazioni: tel. 041/272.23.75

 

   ^ inizio pagina